Whoopy.it il portale del divertimento pubblicità sul web
Google Web Whoopy.it

Aforismi - Apparenza

   

- Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze. (Oscar Wilde)

- Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori. (Fabrizio De Andrè)

- Ciò che è dato con orgoglio ed ostentazione dipende più dall'ambizione che dalla generosità. (Seneca)

- Per vedere cosa c'è sotto il proprio naso occorre un grande sforzo. (George Orwell)

- E loda di più la polvere un po' dorata che la doratura impolverata. (William Shakespeare)

- Non fare filosofia per scherzo, ma sul serio; perché non abbiamo bisogno di apparire sani ma piuttosto di esserlo veramente. (Epicuro)

- L'uomo è nato libero, ma dovunque è in catene. (Jean Jacques Rousseau)

- L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo. (Anonimo)

- Così maldestro mi aggiro tra gli uomini che rischio di apparire sospetto. (Gesualdo Bufalino)

- Qui non c’è niente di sacro tranne l’osso dove si prendono i calci. (Marcello Marchesi)

- La luce è più veloce del suono. (Per questo motivo alcune persone sembrano brillanti fino a quando non parlano. (Anonimo)

- Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero. (Oscar Wilde)

- Ogni rovescio ha la sua medaglia. (Marcello Marchesi)

- Chi si vanta di aver conquistato una moltitudine di amici, non ne hai mai avuto uno. (Samuel Taylor Coleridge)

- Chi vede un gigante esamini prima la posizione del sole e faccia attenzione a che non sia l'ombra d'un pigmeo. (Novalis)

- Se tutto sembra venirti incontro, probabilmente sei nella corsia sbagliata. (Anonimo)

- Ciascuno mostra quello che è dagli amici che ha. (Baltasar Gracián)

- Io sono responsabile di tutto. (Tranne che della mia stessa responsabilità. (Jean Paul Sartre)

- E' meglio essere odiati per ciò che si è che essere amati per ciò che non si è. (André Gide)

- Quando, a proposito di un'idea, si dice che si è d'accordo sul principio significa che non si ha la minima intenzione di realizzarla. (Otto von Bismarck)

- La verità è sacra; e se dici la verità troppo spesso, nessuno ti crederà. (Gilbert Keith Chesterton)

- Non c'è bisogno di mostrare l'elefante con il dito. (Proverbio Camerunense)

- Sono tutto e il contrario di tutto. (Emily Dickinson)

- Non importa quanto vai piano, l'importante è che non ti fermi. (Confucio)

- Spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità. (Demostene)

- Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione. (Oscar Wilde)

- L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi. (Kahlil Gibran)

- Niente è più comune della reciproca antipatia, quando un'approvazione reciproca è particolarmente attesa. (Samuel Johnson)

- Non è magnanimo chi è generoso con la roba altrui. (Seneca)

- Proprio quando mancano le idee, arriva una parola al momento giusto. (Johann Wolfgang von Goethe)

- Non c'è abbastanza tempo per fare tutto il niente che vuoi. (Bill Watterson)

- Non mi ero perso, avevo trovato destinazioni alternative. (Anonimo)

- In questo mondo è importante non aver l'aria di ciò che si è. (André Gide)

- Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio. (Georges Courteline)

- Che cosa c’è in un nome? Quella che noi chiamiamo rosa, anche chiamata con un’altra parola avrebbe lo stesso odore soave. (William Shakespeare)

- Nulla si difende con così tanto calore quanto quelle idee a cui non si crede. (Leo Longanesi)

- La guerra fra i sessi è l'unico tipo di guerra in cui i nemici dormono regolarmente insieme. (Quentin Crisp)

- Un complimento è qualcosa che ti viene detto in faccia, ma che nessuno direbbe mai alle tue spalle. (Mark Twain)

- Ho scritto questo racconto più lungo del solito, semplicemente perché non ho avuto il tempo per farlo più corto. (Blaise Pascal)

- Meno sappiamo e più lunghe sono le nostre spiegazioni. (Ezra Pound)

- L'esperienza è il nome che diamo ai nostri errori. (Oscar Wilde)

- Tutte le scienze esatte sono dominate dall'approssimazione. (Bertrand Russell)

- Scendere a compromessi è un modo come un altro per salire. (Roberto Gervaso)

- E' molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell'uomo. (Tagore)

- Il raffreddore è una malattia che, se curata dal medico, dura una settimana, e senza, sette giorni. (Anonimo)

- Per una donna mi butterei anche nel fuoco. (Ma dopo di lei. (Roberto Gervaso)

- Il vero conservatore sa andare indietro perché, per andare avanti, bisogna qualche volta arretrare per prendere meglio la spinta. (Giuseppe Prezzolini)

- Fortunatamente, secondo la moderna astronomia, l'universo è finito: un pensiero consolante per chi, come me, non si ricorda mai dove ha lasciato le cose. (Woody Allen)

- Le stelle sono piccole fessure attraverso le quali fuoriesce la luce dell'infinito. (Confucio)

- Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica di aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. (Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare. (Igor Sikorsky)

- Non dimostrarti insostituibile; se non puoi essere sostituito, non sarai promosso. (Anonimo)

- II massimo che posso fare per un amico è semplicemente essergli amico. (Henry David Thoreau)

- Per trovare il senso della vita non c'è niente come morire. (Enrique Jardiel Poncela)

- Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. (Charles Baudelaire)

- Prima raccogli i fatti, così in seguito potrai distorcerli come ti pare. (Mark Twain)

- Oggi anche il cretino è specializzato. (Ennio Flaiano)

- La fiducia è semplicemente quella sensazione calma, rassicurante che si ha prima di cadere a faccia in giù. (Anonimo)

- Per chi è solo, il rumore è già una consolazione. (Friedrich Nietzsche)

- Tutto al mondo si può sopportare tranne una sfilza di belle giornate. (Johann Wolfgang von Goethe)

- Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

- Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile. (Oscar Wilde)

- Non vorrei mai far parte di un club che accetti fra i suoi membri un tipo come me. (Groucho Marx)

- Persone di agghindato aspetto e di parole artificiose sono raramente virtuose. (Confucio)

- Il matrimonio è la causa principale del divorzio. (Boris Makaresko)

- I tasmaniani, presso i quali l'adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta. (William Somerset Maugham)

- Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria. (Anonimo)

- Uno che deve sempre mentire scopre che ognuna delle sue bugie è vera. (Elias Canetti)

- Sa chi sa che nulla sa, e chi sa che nulla sa ne sa più di chi ne sa. (Proverbio Italiano)

- La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa. (William Somerset Maugham)

- Tutti vogliono il nostro bene. (Non fatevelo portar via. (Stanislaw Jerzy Lec)

- Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo, ma... (sarai sempre comunque seduto sul tuo sedere!

- Michel Eyquem de Montaigne)

- Un esperto è una persona che sa sempre di più su sempre di meno, fino a sapere tutto di nulla. (Arthur Bloch)

- In cima ad ogni vetta si è sull'orlo dell'abisso. (Stanislaw Jerzy Lec)

- Non c'è niente di più profondo di ciò che appare in superficie. (Georg Hegel)

- Quando ero piccolo i miei genitori mi volevano talmente bene che mi misero nella culla un orsacchiotto. (Vivo. (Woody Allen)

- Solo la ricerca dell'impossibile può condurre a ciò che è realizzabile. (Anonimo)

- Una donna che ha un amante è un angelo, una donna che ha due amanti è un mostro, una donna che ha tre amanti è una donna. (Victor Hugo)

- Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. (Michel Eyquem de Montaigne)

- I numeri non sono fondamentali per la matematica. (Ludwig Wittgenstein)

- L'astinenza è una buona cosa, ma dovrebbe sempre essere praticata con moderazione!

- Anonimo)

- Gli opposti si attraggono, ma i simili convivono. (Anonimo)

- E' vero che molte persone perdono la vita per un incidente; ma è anche vero che la maggior parte della gente deve la propria vita ad un incidente. (Robert Lembke)

- L'istruzione è cosa ammirevole, ma ogni tanto ci farebbe bene ricordare che non si può mai insegnare quel che veramente vale la pena di conoscere. (Oscar Wilde)

- Per essere sé stessi bisogna essere qualcuno. (Stanislaw Jerzy Lec)

- Se ti portano via la moglie la miglior vendetta è lasciargliela. (Sacha Guitry)

- Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

- L'incredulità è la saggezza degli stupidi. (Josh Billings)

- La ragione in sé stessa possiede la possibilità di sbagliare, e la sua fallacia può trovare posto nella nostra logica. (Nicola Abbagnano)

- L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere. (Cesare Beccaria)

- Un uomo non è un pigro, se è assorto nei propri pensieri; esistono un lavoro visibile ed uno invisibile. (Victor Hugo)

- Scrivere la storia è un modo per sbarazzarsi del passato. (Johann Wolfgang von Goethe)

- Rifletti, prima di pensare. (Stanislaw Jerzy Lec)

- Il miglior momento per tenere a freno la lingua è quando senti che devi dire qualcosa per non scoppiare. (Josh Billings)

- La felicità di ciascuno è costruita sull'infelicità di un altro. (Ivan Turgenev)

- E' proprio perché uno non sa fare una cosa, che ne è il miglior giudice. (Oscar Wilde)

- L'amore è l'affetto di una mente che non ha nulla di meglio di cui occuparsi. (Teofrasto)

- Se tutto deve rimanere com'è, è necessario che tutto cambi. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)

- Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre costretti a spiegar loro le cose. (Antoine de Saint Exupéry)

- L'opposizione è vera amicizia. (William Blake)

- Lasciate che la gente creda di governare e sarà governata. (William Penn)

- Ogni uomo ha le proprie manie e spesso sono la sua caratteristica più interessante. (Josh Billings)

- Recitare non significa aggiungere qualcosa al testo. (Al contrario, si toglie qualcosa. (Marguerite Duras)

- La massima forma d'egoismo è l'amore. (Non amiamo i nostri partner, ma soltanto la loro capacità di amare noi. (Gabriel Laub)

- Il mondo non è nero e bianco. (Sembra di più nero e grigio. (Graham Greene)

- Dico spesso che un grande dottore uccide più gente che un grande generale. (Gottfried Wilhelm von Leibniz)

- Le cose non sono mai così terribili da non poter peggiorare. (Antonio Fogazzaro)

- Per essere perfetta le mancava solo un difetto. (Karl Kraus)

- La medicina è l'arte che insegna ad ammazzare. (Francisco de Quevedo)

- Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza. (Edgar Allan Poe)

- Nulla è più complicato della sincerità. (Luigi Pirandello)

- Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio. (Charles De Gaulle)

- Ci sono due tragedie nella vita: non riuscire a soddisfare un desiderio e soddisfarlo. (Oscar Wilde)

- Se non ti aspetti l'imprevisto, non lo incontrerai. (Eraclito)

- In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto, mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si era dato per scontato. (Bertrand Russell)

- La conoscenza non è niente, l'immaginazione è tutto. (Anatole France)

- Le differenze maggiori tra i vari canali televisivi sono tuttora le previsioni del tempo. (Woody Allen)

- L'esperienza è un regalo utile che non serve a niente. (Jules Renard)

- Niente assomiglia tanto all'innocenza quanto l'avventatezza. (Oscar Wilde)

- La perfezione dell'uomo consiste proprio nello scoprire le proprie imperfezioni. (Sant'Agostino)

- Quelli che appaiono saggi in mezzo agli stupidi, in mezzo ai saggi appaiono stupidi. (Marco Fabio Quintiliano)

- Il matrimonio è come una trappola per topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi. (Giovanni Verga)

- Solo gli imbecilli non si sbagliano mai. (Charles De Gaulle)

- Vi sono persone che senza i loro difetti mai avrebbero fatto conoscere le loro qualità. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)

- Uno stolto che non dice verbo non si distingue da un savio che tace. (Molière)

- Dicono che l'amore è vita, io per amore sto morendo. (Jim Morrison)

- Tutta l'arte è imitazione della natura. (Seneca)

- Essere innocenti è pericoloso perché non si hanno alibi. (Boris Makaresko)

- Quando si dice la verità, prima o poi si è sicuri di essere scoperti. (Oscar Wilde)

- Non desiderando nulla, si possiede tutto. (Ippolito Nievo)

- Se un milione di persone crede ad una cosa stupida, la cosa non smette di essere stupida. (Anatole France)

- La curva è la più graziosa distanza tra due punti. (Mae West)

- Gratta il cristiano e troverai il pagano, rovinato. (Israel Zangwill)

- L'amore è cieco, ma sa vedere da lontano. (Proverbio Russo)

- Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne suonino sincere e l'omicidio rispettabile, e per dare una parvenza di solidità all'aria. (George Orwell)

- Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. (Lao Tzu)

- Quando hai paura di qualcosa, cerca di prenderne le misure e ti accorgerai che è poca cosa. (Luciano De Crescenzo)

- Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza. (Alessandro Morandotti)

- Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo. (Alessandro Morandotti)

- A chi vuol bene, Dio manda pene. (Giovanni Verga)

- L'ozio rende lente le ore e veloci gli anni. (Cesare Pavese)

- Per l'uomo profondamente religioso, nulla è peccato. (Novalis)

- La verità spesso soffre di più per il calore dei propri difensori che per le argomentazioni dei propri oppositori. (William Penn)

- Non c'è blu senza il giallo e senza l'arancione. (Vincent Van Gogh)

- La mia fama aumenta di fiasco in fiasco. (George Bernard Shaw)

- Chi vuole la pace, prepara la guerra!

- Gianni Rodari)

- Benché l'ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù. (Marco Fabio Quintiliano)

- Perdona sempre i tuoi nemici. (Nulla li fa arrabbiare di più. (Oscar Wilde)

- E' inutile che le chiamate mutande se poi non ve le cambiate mai. (Anonimo)

- Il sesso è sporco solo se è fatto bene. (Woody Allen)

- Cento delinquenti fanno meno male di un giudice cattivo. (Francisco de Quevedo)

- La parola è un'ala del silenzio. (Pablo Neruda)

- Il mondo non è uno spettacolo, ma un campo di battaglia. (Giuseppe Mazzini)

- In realtà non c'è nessun male che non abbia qualcosa di buono. (Plinio il Vecchio)

- Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio; però il ricco d'estate e il povero d'inverno. (Anonimo)

- I tre quarti delle malattie delle persone intelligenti provengono dalla loro intelligenza. (Marcel Proust)

- La fortuna dà troppo a molti, a nessuno abbastanza. (Marziale)

- Troppo cibo rovina lo stomaco, troppa saggezza l'esistenza. (Alessandro Morandotti)

- Il pollo non è altro che il modo dell'uovo di fare un altro uovo. (Anonimo)

- Ciò che vediamo non è ciò che vediamo ma ciò che siamo. (Fernando Pessoa)

- Se la gioventù è un difetto, essa è un difetto di cui ci liberiamo troppo presto. (James Russell Lowell)

- I viaggi sono i viaggiatori. (Fernando Pessoa)

- Un uomo che non perde la ragione per certe cose, non ha una ragione da perdere. (Gotthold Lessing)

- In amore non ho mai visto che colui che fuggiva non riportasse vittoria. (Alphonse Karr)

- A volte è più difficile privarsi di un dolore che di un piacere. (Francis Scott Fitzgerald)

- Bisogna lasciare la ragione agli altri perché questo li consola di non avere altro. (André Gide)

- Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla. (Lao Tzu

 

 

 

[Aforismi]

Abitudini
Adulazione
Aforismi
Ambizione
Amicizia
Amore
Angoscia
Anima
Animali
Apparenza
Arte
Ascoltare
Audacia
Avarizia
Azioni
Baciare
Bambini
Bellezza
Bene
Bisogno
Bugie
Certezza
Cibo
Cinema
Coerenza
Comandare
Computer
Conoscenza
Consigliare
Coppia
Coraggio
Corpo
Coscienza
Costanza
Cultura
Cuore
Debolezza
Democrazia
Denaro
Desiderio
Destino
Difetti
Difficolta
Dignità
Diplomazia
Diritti
Dispiacere
Diversità
Divertimento
Dolore
Domande
Donne
Doveri
Dubbi
Educazione
Egoismo
Entusiasmo
Errore
Esperienza
Fantasia
Fedelta
Felicita
Fiducia
Filosofia
Fortuna
Forza
Fuggire
Futuro
Gelosia
Generosita
Gioia
Giorno
Gioventù
Giudizio
Giustizia
Gloria
Guerra
Gusto
Idee
Ignoranza
Imprevisti
Indifferenza
Indole
Infelicità
Infinito
Intelligenza
Intenzioni
Invidia
Ipocrisia
Lavoro
Libertà
Libri
Limiti
Litigare
Lontananza
Malattia
Male
Mare
Matrimonio

Modestia
Moralità
Morte
Musica
Natura
Nemici
Noia
Notte
Novita
Oblio
Odio
Offesa
Onesta
Onore
Orgoglio
Ottimismo
Ozio
Pace
Parole
Passato
Passione
Paura
Pazienza
Pazzia
Peccato
Pensiero
Pentimento
Perdono
Pericolo
Pessimismo
Piacere
Piangere
Politica
Potere
Poverta
Pregiudizio
Presente
Progresso
Promettere
Prossimo
Prudenza
Ragione
Regole
Religione
Ricchezza
Ricordi
Ridere
Rispettare
Rispetto
Risposte
Saggezza
Scienza
Sconfitta
Scrittori
Sduzzione
Sedurre
egreti
Semplicita
Sentimenti
Servitù
Sesso
Silenzio
Simpatia
Sincerità
Società
Sogno
Solidarietà
Solitudine
Sorriso
Speranza
Studiare
Stupidità
Successo
Superdbia
Televisione
Tempo
Tentazioni
Tolleranza
Torto
Tradimento
Umiliazione
Universo
Uomo
Vanità
Vecchiaia
Vendetta
Vergogna
Verità
Viaggi
Viaggiare
Vincere
Violenza
Virtù
Visioni
Vita
Vivere
Vizi
Volontà

 

 

Pubblicità

Interessanti

Gocce d'arte